bbspa consulting2018-11-09T11:27:15+00:00

bbspa consulting

La nostra consulenza manageriale a 360° per il tuo progetto SPA

A fronte di una lunga esperienza nel settore, bbspa consulting è un servizio di consulenza unico nel suo genere, basato su un metodo scientifico di analisi che si concretizza in soluzioni turnkey tailor-made sviluppate in sinergia con obiettivi, costi e aspettative di rendimento. Pensato per essere uno strumento di supporto alla progettazione e realizzazione di nuove attività imprenditoriali con New SPA e di assistenza e affiancamento di spa già operative con SOS SPA, è garanzia di risposte modulate su specifiche esigenze e di altissimi livelli di ottimizzazione del risultato in termini di originalità, investimenti e tempistiche progettuali.

NEW SPA
SOS SPA

NEW SPA

FASE 1: FASE 2: FASE 3: FASE 4: FASE 5:
Analisi & Ricerca con visita in loco Sviluppo del Concept SPA SPA Business Plan Team Building, Protocolli & Vademecum Comunicazione, Management e Sviluppo

FASE 1:

Analisi & Ricerca con visita in loco

L’obiettivo di questa prima fase è darvi gli elementi per prendere una decisione consapevole attraverso la verifica accurata della presenza dei presupposti economici necessari alla riuscita del progetto attraverso sopralluogo, elaborazione del bacino d’utenza potenziale e della concorrenza per servizi SPA in base ai quali elaborare ipotesi di concept SPA tailor-made inclusive di analisi di Costi e Ricavi.

FASE 2:

Sviluppo del Concept SPA

L’obiettivo di questa seconda Fase è la definizione di un progetto SPA esecutivo in grado di garantire il raggiungimento degli obiettivi di investimento. Sulla base del Concept SPA scelto, si procede con la definizione degli elementi con cui sviluppare il layout architettonico e impiantistico preliminare, per poi finalizzare il progetto esecutivo – ottimizzato al 100% – grazie alla stretta collaborazione con il vostro team di architetti e progettisti.

FASE 3:

SPA Business Plan

Diventa cruciale, a questo punto, descrivere l’idea imprenditoriale che dovrà strutturare il progetto con un business plan dettagliato, inclusivo dell’analisi di prospettive, costi, ricavi, rischi e potenzialità. Questo strumento sarà un supporto quotidiano per il Management della SPA, nonché un documento strategico con il quale presentarsi a potenziali soci e finanziatori.

FASE 4:

Team Building, Protocolli & Vademecum

Man mano che la struttura inizia a prendere forma, diventa imperativo iniziare a lavorare agli ingranaggi che le permetteranno di diventare una macchina efficiente e orientata all’obiettivo. Tra questi, la scelta dei partners, la selezione e la formazione del team, la redazione dei protocolli per l’applicazione di trattamenti e servizi e la definizione di vademecum per il management di team e clienti sono punti fondamentali per una gestione coerente, allineata ed efficace.

FASE 5:

Comunicazione, Management e Sviluppo

Prima che la struttura sia ultimata, occorre definire e attuare una strategia di comunicazione, realizzare i materiali e gli strumenti necessari alla sua messa in pratica e imparare ad utilizzarli al meglio. Contemporaneamente, per rendere il management della SPA il più efficace e redditizio possibile, va identificata la formula in grado di garantire all’investitore il raggiungimento della piena autonomia gestionale e della massima efficienza economica.

SOS SPA

FASE 1: FASE 2: FASE 3:
Analisi & Visita in loco Ricerca & Analisi di mercato Diagnosi & Piano d’intervento

FASE 1:

Analisi & Visita in loco

Nel caso di un’attività già avviata è fondamentale identificarne i punti di forza e di debolezza attraverso l’analisi della struttura e delle tecnologie presenti, dei consumi energetici, del Team – sia management che operativo -, del menù dei servizi offerti e della loro effettiva applicazione, nonché della comunicazione e delle strategie di marketing messe in atto online e offline.

FASE 2:

Ricerca & Analisi di mercato

Rispetto al momento in cui il progetto è stato avviato, anche il mercato potrebbe aver subito dei cambiamenti non registrati o percepiti. In seguito al check-up dell’attività è quindi importante ripetere un’indagine di mercato per modulare gli eventuali interventi successivi sulla base di quelle che sono state le effettive oscillazioni nella domanda, nell’offerta dei competitor e nel target di riferimento.

FASE 3:

Diagnosi & Piano d’intervento

A fronte dei risultati evidenziati dal check-up della struttura e dall’indagine di mercato, siamo nelle condizioni di emettere una diagnosi che identifica le problematiche su cui è necessario intervenire. Possiamo di conseguenza elaborare un piano d’intervento complessivo, strutturando linee d’azione mirate alla risoluzione delle problematiche emerse e inclusivo dei preventivi per la sua attuazione, insieme ad un Cronoprogramma.