bbspa engineering2018-10-15T17:31:40+00:00

BBSPA ENGINEERING

Massima efficienza garantita per il tuo progetto SPA

bbspa engineering ha come obiettivo fare raggiungere la massima efficienza manageriale al progetto architettonico e impiantistico della vostra SPA. Il servizio garantisce l’elaborazione di soluzioni gestionali e tecnologiche d’avanguardia, prestando particolare attenzione e alla sostenibilità. Ottimizzazione dei percorsi clienti/operatori, efficienza, sicurezza, costi e tempi ottimizzati: questi sono i benefici del nostro processo d’ingegnerizzazione della SPA, da realizzarsi in sinergia con il vostro team d’architetti, per progetti sviluppati a regola d’arte e massima reddittività.

FASE 1: FASE 2: FASE 3: FASE 4: FASE 5: FASE 6:
Ingegnerizzazione & layout architettonico Ingegnerizzazione del layout e delle tecnologie per l’area DRY SPA Ingegnerizzazione del layout e delle tecnologie per l’area WET SPA Ingegnerizzazione degli impianti per il trattamento dell’aria Ingegnerizzazione degli impianti per il trattamento dell’acqua Ingegnerizzazione degli impianti per la gestione delle energie

FASE 1:

Ingegnerizzazione & layout architettonico

Punto di partenza, la definizione del layout architettonico del progetto: rappresenta la base su cui lavorare, il terreno su cui coltivare la propria offerta di servizi e trattamenti in base agli spazi disponibili e alla loro organizzazione razionale, orientata al raggiungimento della massima efficienza e qualità dei servizi SPA per Clienti ed Operatori.

FASE 2:

Ingegnerizzazione del layout e delle tecnologie per l’area DRY SPA

La progettazione degli spazi “asciutti” è un’operazione spesso trascurata in ragione dell’apparente basso grado di difficoltà cui è associata. Una Dry Area ben impostata, invece, è strategica per un servizio di alto livello poiché riguarda un’ampia fetta di ambienti che coinvolgono tanto i clienti quanto il team e il management della SPA: dagli spogliatoi alle cabine di trattamenti, gli spazi vanno immaginati e disegnati in maniera tale da garantire funzionalità e qualità.

FASE 3:

Ingegnerizzazione del layout e delle tecnologie per l’area WET SPA

La Wet Area, per contro, è l’insieme di ambienti più complesso da affrontare in ragione dell’alto livello di articolazione degli impianti coinvolti e delle specifiche indispensabili per la sua fruizione ottimale da parte di utenti ed operatori. Per questo motivo è necessario ideare e attuare soluzioni studiate in ogni dettaglio, che tengano conto di ogni variabile coinvolta e non tralascino nulla, per un risultato che combini efficienza e pregio.

FASE 4:

Ingegnerizzazione degli impianti per il trattamento dell’aria

La progettazione dei sistemi di trattamento dell’aria dei diversi ambienti della SPA assume grandissima rilevanza per la qualità percepita dai clienti e per la salvaguardia dei materiali e delle tecnologie presenti in spazi pensati per garantire il benessere della persona durante tutta la durata della permanenza e la redditività dell’investimento.

FASE 5:

Ingegnerizzazione degli impianti per il trattamento dell’acqua

L’acqua, l’elemento più caratteristico ed emblematico della SPA, presenta un alto livello di complessità di gestione, trattamento e controllo a causa delle numerose forme in cui è presente all’interno della struttura. Una progettazione accurata degli ambienti e delle tecnologie che la riguardano è quindi prioritaria per la qualità dei servizi e per una spesa contenuta e razionalizzata.

FASE 6:

Ingegnerizzazione degli impianti per la gestione delle energie

L’ottimizzazione dell’utilizzo energetico all’interno della SPA ha un impatto positivo non solo sull’ambiente, ma anche sul conto economico della struttura: impianti moderni, che si avvalgono delle ultime tecnologie e che sono disegnati in maniera tale da combinare consumi minimi e massima efficienza, sono un tassello fondamentale per il successo dell’attività.